This page needs JavaScript activated to work.

Inserisci il nome della tua azienda

Inserisci il nome della città in cui si trova il tuo hotel

Inserisci il prefisso internazionale del tuo Paese

Inserisci il tuo numero di contatto

Inserisci il tuo indirizzo email. Verifica di aver inserito il "@" nel tuo indirizzo email.

Inserisci il tuo cognome

Inserisci il tuo nome

Seleziona il tipo di richiesta

Contatto Accesso Cliente

D-EDGE intensifica il suo impegno per il 2022

e responsabilizzare tutti gli albergatori, indipendenti e catene

Pubblicato su 02 Marzo 2022

Antoine Buhl, CTO di D-EDGE Hospitality Solutions, svela le priorità della roadmap per il 2022 e annuncia massicci investimenti in ricerca e sviluppo per aiutare gli hotel di tutte le dimensioni a far crescere la propria attività e pensare in grande.

Il 2021 è stato ricco d’innovazione: abbiamo aiutato gli albergatori a cogliere la domanda e posizionarsi nel mondo dell’e-commerce con MediaGenius, la prima piattaforma gestionale multi-digitale per centralizzare, semplificare, organizzare e ottimizzare la gestione delle loro campagne di marketing digitale e con Fusion, il primo sito Web che offre un processo di prenotazione completamente integrato e senza interruzioni. Abbiamo aggiunto una nuova feccia al nostro arco con il nostro Central Reservation Office (CRO) per consentire agli hotel di gestire in modo efficiente le richieste di prenotazione provenienti da e-mail, telefono, ecc, aumentando il tasso di conversione dalla domanda offline. E abbiamo iniziato a fornire la nostra visione Guest Centric con l’integrazione del nostro Central Data Management (CDM) e Central Reservation System (CRS): lavoro che continueremo nel 2022 come descritto di seguito.

Il 2022 è già in corso

E questo slancio si rafforzerà ulteriormente nel 2022. Raddoppieremo nuovamente il nostro piano d’investimento in ricerca e sviluppo: nel 2021 abbiamo assunto 80 nuovi esperti e ingegneri di prodotto e prevediamo di accoglierne altri 90 nel 2022 per superare la soglia dei 300 sviluppatori che lavorano per cambiare la vita degli albergatori.
Perché? Perché il business alberghiero sta cambiando sempre più rapidamente: la carenza di personale spinge verso una maggiore semplificazione dei prodotti e una rapida curva di apprendimento, la digitalizzazione dell’economia richiede una maggiore personalizzazione e differenziazione e la globalizzazione porta a maggiori esigenze di consolidamento e razionalizzazione delle esigenze degli hotel.

Di conseguenza, è naturale per noi che il passo successivo sia stabilire una tabella di marcia attorno a 4 priorità fondamentali:

  1. Migliorare significativamente l’UX per un migliore utilizzo da parte degli utenti e una maggiore efficienza operativa
  2. Consentire la navigazione nell’oceano di dati, attraverso un approccio “Guest Centric”.
  3. Sviluppare in profondità le nostre funzionalità per soddisfare esigenze più specifiche come quelle delle catene alberghiere
  4. Perseguire la nostra strategia unica di sviluppo della connettività diretta con l’ecosistema dell’ospitalità, per fornire agli albergatori la libertà di scegliere il PMS, i distributori, l’RMS, che meglio si adattano a loro.

1- Una nuova esperienza utente: andare oltre per rendere semplice ciò che è complesso

I nostri prodotti devono essere sempre più facili da usare. Vogliamo che i nuovi utenti possano imparare molto rapidamente come padroneggiare le soluzioni D-EDGE senza necessità di una formazione impegnativa. Vogliamo che le nuove funzionalità siano autoesplicative. Riteniamo che in un contesto di carenza di personale e con un’esigenza di flessibilità, sia fondamentale per gli albergatori essere in grado d’inserire nuovi utenti molto rapidamente.

Antoine Buhl

Direttore tecnico (CTO)

D-EDGE

La distribuzione alberghiera è un processo complesso. Le soluzioni di D-EDGE sono pensate per rendere le operazioni il più semplici e veloci possibile. Il nostro sistema di prenotazione centrale (CRS) – che comprende, tra gli altri, il nostro Channel Manager – è già riconosciuto come uno dei più facili da usare sul mercato.
Ci siamo impegnati molto nell’allineamento funzionale per integrare ulteriormente le nostre soluzioni in un’unica piattaforma lineare. Ma l’integrazione tecnica è solo il primo passo verso una piattaforma ancora più a misura di albergatore.

“I nostri prodotti devono essere sempre più facili da usare. Vogliamo che i nuovi utenti possano imparare molto rapidamente come padroneggiare le soluzioni D-EDGE senza necessità di una formazione impegnativa. Vogliamo che le nuove funzionalità siano autoesplicative. Riteniamo che in un contesto di carenza di personale e con un’esigenza di flessibilità, sia fondamentale per gli albergatori essere in grado d’inserire nuovi utenti molto rapidamente.”, ha affermato Antoine Buhl, CTO di D-EDGE, nel corso della presentazione interna della nostra roadmap 2022.

Abbiamo quindi notevolmente rafforzato il nostro team UX: un esperto riconosciuto nel mondo del Product Design e User Experience (UX) si è unito a noi e sarà supportato da un ampio e dedicato team di specialisti UX. Per fornire questa visione, mettiamo l’utente al centro del nostro processo di progettazione del prodotto. Lavoriamo a stretto contatto con molti dei nostri clienti del settore alberghiero per definire come potremmo semplificare la loro vita e migliorare l’efficienza nel loro lavoro quotidiano.
A breve, lavoreremo sull’ergonomia del nostro Inventario Centrale, la piattaforma per la gestione della distribuzione, in particolare sulla pianificazione.
E non ci fermiamo all’esperienza dei nostri utenti: lavoriamo anche sull’esperienza degli ospiti, soprattutto sul processo di prenotazione.

2- Aiutare gli albergatori a utilizzare i dati a proprio vantaggio

Potenziare gli hotel attraverso un sistema di prenotazione incentrato sugli ospiti

La sfida per la maggior parte degli albergatori è raggruppare i dati raccolti da molti canali (online e offline) e strumenti (PMS, sito Web, …) e garantire che questi dati siano sempre aggiornati e accessibili in qualsiasi momento dal personale nel rispetto di normative come il GDPR. È un punto imprescindibile per poter offrire esperienze personalizzate e aumentare il tasso di ritorno.

È per questo motivo che abbiamo lanciato la nostra soluzione di gestione centralizzata dei dati, un CDP (Customer Data Platform) dedicato all’hotel che fornisce un profilo unico per gli ospiti centrali. 800 hotel utilizzano questa soluzione con benefici evidenti su prenotazioni dirette, fidelizzazione e gradi di soddisfazione. E poiché il nostro CDM è collegato alla nostra CRS, ci sono molti valori aggiuntivi per il tuo hotel… e per i tuoi ospiti. Ad esempio, grazie a questa integrazione, il tuo programma fedeltà è collegato al tuo motore di prenotazione, consentendo ai tuoi ospiti di beneficiare delle loro tariffe speciali per i membri al momento della prenotazione sul tuo sito web e di ricevere una conferma di prenotazione con un aggiornamento del loro stato di adesione. Semplice. Impeccabile. Efficiente.

Nel 2022 andremo oltre e rafforzeremo la sinergia CRS-CDM.

Secondo la nostra visione, dovresti essere in grado di pilotare tutta la tua distribuzione dal profilo ospite centrale e continueremo a lavorare per integrare tutti i nostri mattoni CRS con il nostro CDM. D-EDGE sta realizzando il primo vero CRS incentrato sugli ospiti! Una delle prossime novità è l’integrazione CROxCDM. Ciò significa che il tuo personale del Call Center – o il tuo addetto alla reception – sarà in grado d’identificare immediatamente un cliente di ritorno e applicare il giusto prezzo e fornire una stanza in base alle preferenze dell’ospite. Nel caso di un nuovo cliente, il tuo staff sarà in grado di creare immediatamente un nuovo profilo per cui generare la prenotazione.

Dati di mercato per prendere decisioni razionali e ottimali

Parallelamente, il nostro team si sta anche concentrando sul miglioramento delle nostre soluzioni di market intelligence per aiutarti a monitorare meglio la tua competitività. Nel 2022 completeremo il programma annuale di rinnovamento del nostro portafoglio di soluzioni di Data Intelligence che comprende 3 flussi: ampliare il nostro processo di raccolta dei dati, migliorare l’interfaccia utente delle nostre soluzioni per consentire un uso esperto dello strumento al personale multitasking dell’hotel e fornire uno strumento di gestione degli eventi nuovo e all’avanguardia.

3- Soluzioni più adattabili alla crescita: pensa in grande

Le soluzioni D-EDGE hanno aiutato molti albergatori a far crescere le loro attività e pensare in grande. Con la crescita delle attività dei nostri clienti, siamo stati in grado di sviluppare soluzioni sempre più sofisticate per hotel sempre più grandi. Oggi, la tecnologia D-EDGE supporta 17.000 hotel, comprese catene alberghiere nazionali, regionali e internazionali.

Più specificamente per queste catene di hotel, abbiamo sviluppato un nuovo livello di funzionalità per facilitare e snellire il loro lavoro e offrire loro una maggiore efficienza operativa. Queste funzionalità includono la creazione e la duplicazione di modelli, la creazione di massa e l’aggiornamento di camere e tariffe, la gestione avanzata delle autorizzazioni degli utenti e un’interfaccia PMS, il recupero delle informazioni dal PMS e l’importazione nella CRS D-EDGE, dando alle catene alberghiere la possibilità di controllare 100% delle loro informazioni di prenotazione nella CRS.

Attraverso la creazione dell’unica piattaforma al mondo che integra CRS e CDM come descritto sopra, D-EDGE offre alle catene alberghiere la capacità unica di guidare la propria strategia di distribuzione dal profilo del cliente indipendentemente dal proprio PMS.

Quello che stiamo costruendo è il CRS Guest Centric di nuova generazione, facile da usare, per le catene alberghiere, perché abbiamo imparato che più l’ambiente è complicato, più forte è il bisogno di semplicità

La nostra vocazione è semplificare la tecnologia di distribuzione alberghiera. E chi più delle catene alberghiere ha bisogno di funzionalità particolarmente avanzate? La complessità del loro panorama distributivo multi-hotel e multi-canale richiede una piattaforma potente. Siamo convinti di poter fornire funzionalità potenti e semplicità nella stessa soluzione.

Antoine Buhl

Direttore tecnico (CTO)

D-EDGE

4- Il potere del collettivo: fornire agli hotel scelta ed efficienza

La nostra piattaforma è aperta e si adatta all’ambiente degli albergatori, non il contrario! Negli ultimi 12 mesi, abbiamo collegato 49 nuovi operatori dell’ospitalità (canali, fornitori di tecnologia, ecc.) per il 2022 e oltre.

Oggi, i nostri 17.000 clienti alberghieri beneficiano della migliore connettività del mondo. Non solo perché offre uno dei più grandi ecosistemi con più di 550 soluzioni di terze parti (PMS, RMS, …) e distributori (OTA, GDS …) collegati alla CRS D-EDGE ma anche perché D-EDGE è l’unico nella sua categoria a sviluppare la connettività diretta con ciascuno dei suoi partner.

E, dal punto di vista dell’hotel, questo fa un’enorme differenza nella velocità di elaborazione e nelle informazioni in tempo reale, il che significa che l’inventario e le tariffe sono sempre aggiornati, senza ritardi.

A proposito di scelta, vogliamo ringraziare i 17.000 hotel che hanno scelto D-EDGE come loro partner. Che si tratti di tecnologia, servizio clienti o amministrazione, tutto il nostro team si impegna a fare il possibile per i nostri clienti. Perché, proprio come te, vogliamo offrire la migliore esperienza ai nostri clienti.