This page needs JavaScript activated to work.
Passo 1/2

Salve, come possiamo aiutarla?

Seleziona il tipo di richiesta

Contatto Accesso Cliente

È finalmente giunto il momento di inserire il tuo hotel nel GDS?

Risposte alle tue domande sul GDS come canale distributivo per i tuoi hotel

Pubblicato su 13 Settembre 2023

Il GDS viene spesso trascurato come canale di distribuzione per hotel indipendenti e piccoli gruppi alberghieri, ma può essere una fonte redditizia di prenotazioni. Ciò è particolarmente vero ad oggi. Dopo il crollo sperimentato durante la pandemia, le prenotazioni GDS hanno superato il volume del 2019 e, secondo i dati D-EDGE, sono aumentate dal 15 al 25% in termini di valore medio delle prenotazioni.

Cos'è il GDS?

Il GDS è stato creato agli inizi degli anni ’60 – molto tempo prima che Internet venisse anche solo immaginato – per fungere da sistema di prenotazione elettronica per le compagnie aeree. Non molto tempo dopo, hotel e agenzie di viaggio si unirono alla rete e, nel 1992, venne creato il primo Global Distribution System (GDS).

Oggi il GDS viene utilizzato dagli agenti di viaggio di tutto il mondo per prenotare voli e camere d’albergo, nonché auto a noleggio, biglietti ferroviari, tour, crociere e pacchetti di viaggio. Nonostante la popolarità delle OTA, molti viaggiatori preferiscono che i loro viaggi siano organizzati da un professionista esperto e competente, che possa intervenire per aiutare nel caso in cui si verifichino problemi durante il viaggio. E molte aziende che desiderano un maggiore controllo sui viaggi dei loro dipendenti affidano il lavoro a un’agenzia di viaggio professionale.

Per gli hotel, il GDS costituisce la piattaforma principale per raggiungere gli agenti di viaggio e può generare una percentuale, piccola ma significativa, del totale delle prenotazioni. Nel 2022, secondo il Global Hospitality Distribution Study di h2c, i gruppi alberghieri hanno riferito di aver ricevuto in media l’8% delle prenotazioni totali da GDS..

Le grandi catene hanno ricevuto la percentuale più alta, pari al 9%, mentre le catene piccole e medie hanno ricevuto il 4%. Presumibilmente, la differenza non è tanto legata alla scarsa domanda, quanto al fatto che i piccoli gruppi che propongono le loro proprietà sul GDS sono meno. Sebbene lo studio non ha incluso gli hotel indipendenti, i dati in possesso di D-EDGE mostrano che proprio loro stanno perdendo ancor più opportunità.

“Il GDS ci permette di accedere ad agenzie di tutto il mondo e ad agenzie di viaggio online che aumentano la visibilità del nostro hotel e ci aiutano a ricevere più prenotazioni e generare entrate più elevate, soprattutto dalle prenotazioni aziendali”, ha affermato Piyadol Chantadej, revenue manager del Grand Fortune Hotel Bangkok. “Inoltre ci ha permesso di prevenire e ridurre gli errori di prenotazione, poiché il GDS è un sistema che lavora in tempo reale.”

Il GDS ci permette di accedere ad agenzie di tutto il mondo e ad agenzie di viaggio online che aumentano la visibilità del nostro hotel e ci aiutano a ricevere più prenotazioni e generare entrate più elevate, soprattutto dalle prenotazioni aziendali. Inoltre, ci ha permesso di prevenire e ridurre gli errori di prenotazione, poiché il GDS è un sistema che lavora in tempo reale.

Piyadol Chantadej

Revenue Manager

Grand Fortune Hotel Bangkok

Chi sono i principali fornitori di GDS?

Anche se lo chiamiamo “il GDS”, in realtà esistono diverse reti GDS. Negli ultimi anni, il consolidamento di massa ha ridotto il campo di gioco ai “tre grandi”, che, insieme, rappresentano circa l’80% del mercato globale.

  • Sabre. Fondato nel 1960 da American Airlines in Texas, USA, Sabre è stato il primo GDS. Oggi è la seconda rete GDS più grande al mondo ed è particolarmente popolare in Nord America e in Asia.
  • Amadeus. Fondato nel 1987 da un gruppo di compagnie aeree europee, Amadeus è considerato oggi il più grande GDS esistente. Con sede a Madrid, Spagna, l’azienda ha una vasta presenza in Europa, Medio Oriente e Africa.
  • Travelport. Fondato nel 2001, Travelport è il più piccolo dei tre, ma è presente in tutti i continenti. Con sede a Langley, nel Regno Unito, la società possiede anche i sistemi GDS Apollo, Worldspan e Galileo.

Come funziona il GDS?

Il GDS funge da intermediario tra agenti di viaggio e fornitori di viaggi. Mentre alcuni grandi marchi alberghieri si collegano direttamente al GDS, la maggior parte degli hotel indipendenti e dei gruppi più piccoli devono connettersi tramite un channel manager o Central Reservations System (CRS).

La CRS è il cuore della distribuzione alberghiera, dal momento che collega un hotel a tutti i canali distributivi,inclusi GDS, OTA, grossisti e il Booking Engine dell’hotel (IBE – Internet Booking Engine). Ciò consente all’hotel di gestire l’inventario, i prezzi e il contenuto degli elenchi da un’unica piattaforma centralizzata.

Quando un hotel è presente nel GDS, gli viene assegnato un codice catena GDS. Le strutture indipendenti e i piccoli gruppi utilizzano solitamente il codice del fornitore della CRS. Ai gruppi numerosi può essere assegnato un codice di catena dedicato, ma possono comunque lavorare con un fornitore CRS utilizzando il proprio codice.

Una volta che l’hotel è attivo sul GDS, gli agenti di viaggio possono visualizzarne le tariffe e la disponibilità in tempo reale. Quando un agente effettua una prenotazione, i dettagli vengono trasferiti elettronicamente alla CRS e al PMS dell’hotel e la CRS aggiorna automaticamente la disponibilità sui canali di distribuzione.

Quali sono i vantaggi della presenza sui GDS?

Il GDS offre una notevole capacità di marketing agli hotel, con la possibilità di raggiungere centinaia di migliaia di agenti di viaggio e travel manager aziendali in tutto il mondo. La maggior parte degli agenti di viaggio utilizza il GDS per cercare hotel ed effettuare prenotazioni. Se non riescono a trovare il tuo hotel, è più probabile che scelgano un’altra struttura.

Gli agenti di viaggio fanno molto affidamento sui GDS come spina dorsale del loro stack tecnologico. Avere un hotel presente nel GDS comporta il vantaggio di aggregare più facilmente la prenotazione dell’hotel con altri componenti del viaggio, come l’aereo o l’auto, che generalmente provengono anch’essi dal GDS tramite la stessa tecnologia.

Un dirigente senior di un'importante società di gestione dei viaggi

Ciò facilita l’integrazione della documentazione del viaggiatore come l’itinerario di viaggio, la fattura e i rapporti di sicurezza, oltre a semplificare e sincronizzare modifiche e cancellazioni, aspetto fondamentale nei viaggi d’affari, ha affermato.

Ecco alcuni ulteriori vantaggi per gli hotel:

  • Il GDS offre agli hotel indipendenti le stesse opportunità di visibilità delle catene alberghiere e dei grandi marchi, contribuendo a uniformare il confronto tra i concorrenti.
  • Il GDS è particolarmente prezioso come fonte di prenotazioni da parte di coloro che viaggiano per lavoro. Stimiamo infatti che circa l’80% delle prenotazioni sui GDS siano aziendali, mentre il 20% siano riconducibili a viaggi di piacere.
  • Le prenotazioni aziendali tendono ad essere più numerose in inverno e nelle stagioni intermedie, quando le prenotazioni con finalità di svago rallentano, contribuendo a rafforzare la domanda tutto l’anno.
  • Quando gli hotel aderiscono ai programmi di consorzi turistici – come Internova Leaders Network e Signature Travel Network – le loro tariffe appaiono in cima ai risultati di ricerca nei GDS e l’hotel viene contrassegnato come fornitore preferito, fornendo una maggiore visibilità alle reti mondiali dei professionisti del settore viaggi.
  • Le prenotazioni GDS possono anche generare entrate accessorie per gli hotel, comprese prenotazioni di gruppo, riunioni ed eventi e spese per cibo e bevande.

Come vengono gestiti i viaggi per lavoro sul GDS?

Molte aziende dispongono di un programma di viaggio gestito, il che significa che l’organizzazione del viaggio è gestita da un’agenzia di viaggi o da una Travel Management Company (TMC). In genere, l’azienda dispone di una politica di viaggio che delinea le procedure che i dipendenti devono seguire per prenotare e spesare i viaggi, nonché le regole di viaggio e i fornitori preferiti.

Le grandi TMC internazionali – come CWT, American Express Travel e ABC Global Services – gestiscono i viaggi per alcune delle più grandi aziende del mondo. Parte dei servizi di una TMC consiste nel reperire e negoziare l’elenco dei fornitori preferiti di un’azienda inviando Request For Proposals (RFP) annuali ai fornitori.

Se un hotel è invitato a fare un’offerta, deve inviare un modulo che fornisca informazioni dettagliate sulla proprietà, insieme alle tariffe preferite e alle policy di prenotazione. Se l’hotel viene accettato nel programma, le sue tariffe vengono caricate nel GDS ma sono visualizzabili solo dal TMC indicato.

Se un hotel non è elencato nel GDS, si trova in una posizione di svantaggio nel momento in cui si fanno offerte per attività aziendali. “I clienti aziendali spesso insistono affinché gli hotel del loro programma alberghiero siano presenti nel GDS e le loro tariffe aziendali vengano caricate”, afferma il senior travel executive. “I clienti aziendali sono molto attenti alla rendicontazione dei fornitori e al rispetto delle policy, e il modo migliore per garantire ciò è forzare le prenotazioni alberghiere attraverso i canali richiesti tramite TMC”.

Cos'è uno strumento di auto-prenotazione?

Alcune aziende consentono ai dipendenti di effettuare le proprie prenotazioni utilizzando uno strumento di prenotazione automatica (SBT) o uno strumento di prenotazione online (OBT), che consente ai dipendenti di visualizzare i fornitori preferiti e le tariffe negoziate, prenotare hotel e ricevere assistenza clienti. Ciò può far risparmiare tempo e costi all’azienda e al TMC. Il contenuto è gestito dal TMC e proviene dal GDS e dalle connessioni ad aggregatori e fornitori non GDS.

Il GDS è adatto alla mia proprietà?

Con i viaggi per lavoro in ripresa, questo è il momento giusto per acquisire più prenotazioni aziendali. Allo stesso tempo, anche i viaggi di piacere internazionali stanno guadagnando slancio e molti viaggiatori preferiscono prenotare viaggi all’estero tramite un agente di viaggio.

Inoltre, secondo un recente sondaggio condotto tra i travel manager aziendali dalla Global Business Travel Association, oltre tre quarti degli intervistati ha affermato che il clima negoziale odierno favorisce i fornitori di viaggi più di quanto non accadesse prima della pandemia. E il 55% afferma di avere difficoltà a trovare tariffe alberghiere vantaggiose attraverso la procedura RFP.

Sebbene praticamente qualsiasi hotel con dieci o più camere possa essere elencato nel GDS, è più adatto per alcune proprietà che per altre. Idealmente, un hotel con almeno 30 camere, classificato come tre stelle o più, imposterà una tariffa media sufficientemente alta da coprire le tariffe GDS, lasciando comunque ampio spazio per il profitto.

In generale, gli hotel di grandi città che si rivolgono ai viaggiatori d’affari sono i più adatti al GDS, ma esiste una gran quantità di eccezioni. Anche le proprietà suburbane e rurali situate vicino a grandi aziende o fabbriche ne trarranno vantaggio, così come i resort che desiderano ottenere visibilità su reti di viaggi di lusso come Virtuoso e Tzell Travel Group. E con un numero crescente di viaggiatori che unisce lavoro e piacere nello stesso viaggio,la linea di demarcazione tra viaggiatori d’affari e turisti si fa sempre più sfumata.

Sono disponibili molti GDS diversi, quindi è importante scegliere un GDS che soddisfi le esigenze del tuo hotel e dei tuoi ospiti. Ti consigliamo inoltre di rimanere sempre aggiornato sui prodotti e sulle tendenze GDS.

Piyadol Chantadej

Revenue Manager

Grand Fortune Hotel Bangkok

Quali commissioni ci sono?

Un altro aspetto importante è quello delle commissioni. Le tariffe GDS possono variare in base al fornitore, ma, in genere, includono i costi di registrazione, configurazione e integrazione, le commissioni di transazione, le commissioni dell’agenzia di viaggi, i costi per la connettività con CRS o channel manager e un costo annuale di connessione al GDS. Inoltre, potrebbero esserci costi facoltativi per la partecipazione a programmi con TMC, consorzi e campagne pubblicitarie su GDS.

Tuttavia, le prenotazioni GDS sono ancora generalmente più economiche delle prenotazioni OTA, dove le commissioni possono variare dal 15 al 25%. Da considerare che le prenotazioni GDS generano in media un ADR più elevato e hanno una percentuale maggiore di ospiti che ritornano. In ogni caso è importante tenere traccia dei costi di acquisizione e del valore medio delle prenotazioni per canale per garantire un solido ritorno sull’investimento.

Come posso massimizzare la visibilità del mio hotel sul GDS?

Esistono molti modi in cui gli hotel possono attirare l’attenzione degli agenti di viaggio sul GDS.

  • Creare un annuncio accattivante. Fornire informazioni chiare e accattivanti sulla proprietà, sulla posizione e sui servizi, insieme a numerose immagini di qualità. Tieni presente che, quando gli agenti di viaggio visualizzano i prezzi di un hotel, non possono vederne le foto, quindi una buona descrizione diventa ancora più importante. Lo spazio è limitato, quindi dovrai essere conciso.
  • Assicurati che la tua inserzione sia dettagliata. Le inserzioni GDS contengono fino a 3.000 campi e gli agenti di viaggio utilizzano filtri per trovare hotel con caratteristiche e servizi specifici. Per fare in modo di comparire nelle ricerche, compila tutti i campi pertinenti.
  • Offri tariffe e policy allettanti. Come accade con qualsiasi canale di distribuzione, uno dei modi più efficaci per attirare prenotazioni è offrire tariffe competitive. Anche i valori aggiunti come Wi-Fi gratuito, colazione e parcheggio aiuteranno, così come le opzioni di cancellazione flessibili.

Dovrai ricorrere a strategie diversificate per attrarre sia coloro che viaggiano per piacere sia coloro che viaggiano per lavoro sul GDS.

Viaggiatori per lavoro

  • Partecipa a programmi aziendali. Quando un agente di viaggio cerca una destinazione nel GDS per effettuare una prenotazione per conto di un’azienda, gli hotel che hanno negoziato le tariffe con l’azienda appaiono in cima ai risultati e hanno maggiori probabilità di essere prenotati.

Viaggiatori per piacere

  • Partecipare ai programmi dei consorzi turistici. Se l’agenzia di viaggi fa parte di una rete professionale o di un consorzio turistico, gli hotel presenti nel programma compaiono tra i primi risultati nelle ricerche di destinazioni.
  • Offri una commissione più alta. Come ulteriore incentivo per gli agenti di viaggio a scegliere la tua proprietà, considera la possibilità di offrire una commissione più alta rispetto allo standard del 10%. Tieni presente che ciò non vale per gli account aziendali con tariffe non commissionabili.
  • Lancia una campagna pubblicitaria. Analogamente alle OTA, gli hotel possono pagare i fornitori GDS per ottenere maggiore visibilità nei risultati di ricerca delle proprietà.

Per ulteriori idee, chiedi al tuo fornitore CRS. Fungono da intermediari tra il tuo hotel e i GDS, impostando e curando inserzioni e campagne pubblicitarie per tuo conto, oltre a fornire assistenza con RFP e programmi di consorzi, e possono fornirti ulteriori suggerimenti per aumentare la visibilità e le prenotazioni del tuo hotel.

Cosa dovrei cercare in un fornitore di connettività GDS?

Sebbene numerose aziende forniscano connettività GDS, non tutte sono uguali. Ecco alcune delle qualità chiave a cui dare priorità.

  • Connettività diretta. Il venditore dovrebbe fornire accesso diretto a tutti i fornitori GDS, negoziando gli accordi per tuo conto, senza la necessità di dipendere da terzi.
  • Gestione centralizzata delle tariffe e dell’inventario. Più che la connettività GDS, il partner dovrebbe fornire una piattaforma centrale per la gestione di tariffe, disponibilità e prenotazioni su tutti i canali di distribuzione, insieme all’integrazione con il tuo PMS.
  • Servizio di assistenza clienti affidabile. Poiché gli hotel non possono accedere direttamente al GDS, l’assistenza di un partner esperto è essenziale. Secondo lo studio h2c, il livello dell’assistenza è il primo fattore decisionale per gli albergatori quando si ritrovano a dover acquistare un nuovo sistema di distribuzione.
  • Competenza GDS. Il fornitore di connettività dovrebbe avere una conoscenza approfondita di come funziona il GDS e di come si inserisce nell’ecosistema della distribuzione dell’ospitalità per fornire agli hotel le informazioni e i consigli di cui hanno bisogno per ottimizzare la produttività.
  • Assistenza con gli RFP. Presentare offerte per aderire a programmi aziendali e di consorzi può essere complesso e richiedere molto tempo. Il tuo fornitore può facilitarti le cose semplificando e automatizzando la procedura, oltre a fornirti consigli e indicazioni su come aumentare le tue possibilità di essere accettato.
  • Trasparenza tariffaria. Il fornitore dovrebbe consolidare tutte le tariffe GDS per tuo conto e fatturare direttamente al tuo hotel, fornendoti una ripartizione dettagliata delle prenotazioni e delle tariffe.

Agli albergatori interessati a collegarsi al GDS, Dubourg consiglia di “non esitare!”

Per noi è importante essere presenti sui GDS per aumentare la nostra visibilità. I GDS sono leve importanti in termini di revenue. [E] ci fanno risparmiare tempo quando si tratta di gestire le prenotazioni

Mickaël Dubourg

Direttore commerciale

Hôtel Pont Royal

How Do I Learn More?

RFP season is here! If you get the process rolling now, you can be up and running on the GDS in time for this season. D-EDGE is the ultimate GDS partner for independent hotels and hotel groups. We offer direct connectivity to all GDSs combined with the hospitality expertise and customer support hotels need to drive more bookings and higher rates on the GDS and all distribution channels. 

Potrebbe piacerti anche

Libro Bianco
Pubblicato su 21 Febbraio 2024

In qualità di partner di oltre 10.500 hotel indipendenti in tutto il mondo per le strate…

Notizie
Pubblicato su 20 Novembre 2023

Per i professionisti del marketing alberghiero, la SEO può costituire un mistero e fonte…

Case Study
Pubblicato su 12 Ottobre 2023

Nel cuore delle città, vicino ai centri direzionali e ai principali siti turistici, gli …

Notizie
Pubblicato su 21 Agosto 2023

Con l’esaurirsi della pandemia, l’industria alberghiera globale ha registrat…

Case Study
Pubblicato su 31 Maggio 2023

Il Seashells Phu Quoc Hotel & Spa è un resort balneare a 5 stelle a Phu Quoc, l&#821…

Notizie
Pubblicato su 01 Giugno 2023

L’alta stagione è un momento cruciale per gli albergatori, in quanto può determina…